Home - Lutto

Morte Savagnone, Miccichè: "Magistrata equilibrata e dalle grandi doti umane". Orlando: "Perdita per tutta la magistratura"

“Le mie condoglianze e quelle del Consiglio di presidenza dell’Assemblea regionale siciliana alla famiglia della dottoressa Luciana Savagnone, presidente della Sezione di controllo della Corte dei conti”. Così il presidente dell’Ars, Gianfranco Micciché, nell’apprendere il decesso della magistrata, che per decenni ha svolto il suo lavoro nei ranghi della magistratura contabile.
“Ero amico della presidente Savagnone – ha aggiunto Miccichè – della quale ho sempre apprezzato le doti umane, l’equilibrio e la professionalità nello svolgimento del suo lavoro”.



“La scomparsa di Luciana Savagnone – afferma Leoluca Orlando – rappresenta una grande perdita per
tutta la magistratura italiana”. “Durante la sua carriera, in magistratura ordinaria e contabile – prosegue Orlando – Savagnone ha operato a servizio della Giustizia e delle Istituzioni, con grande professionalità ed attenzione. Alla famiglia, ai colleghi e alle colleghe, la mia vicinanza in questo momento di grande dolore”.




Lascia un commento

*

I nostri Blog